Trasforma la tua abitazione o la tua attività in una piccola centrale elettrica grazie ad una fonte inesauribile e non inquinante: il sole.

Inoltre installando un impianto fotovoltaico puoi usufruire dell'incentivo del "Conto energia", attraverso il quale viene remunerata dal Gestore dei Servizi Elettrici - GSE Spa - l'energia prodotta per venti anni.

Richiedi pure un preventivo gratuito.

Elettronica Industriale è in grado di fornire tutto il supporto necessario per verificare la fattibilità, per inoltrare la domanda al GSE Spa e per la realizzazione dell'impianto. Proponiamo inoltre acquisti attraverso finanziamenti , ai quali è possibile collegare polizze a tutela dell'impianto (grandine, eventi naturali ecc.).

I prodotti utilizzati sono tra i marchi principali del mercato del fotovoltaico mondiale, con garanzia ventennale di funzionamento.

Proponiamo impianti chiavi in mano a partire dalla progettazione fino alla messa in servizio.

Scambio sul Posto o vendita di energia elettrica?
La parte di energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico che non viene consumata dalle utenze (illuminazione, elettrodomestici, macchine, ecc.) viene ceduta alla rete elettrica di distribuzione.

Tale quota di energia viene remunerata dal GSE, attraverso il cosiddetto Scambio sul Posto oppure Ritiro Dedicato . In alternativa si può fare un contratto di vendita energia direttamente con il gestore della rete (Terna).

Scambio sul Posto
Lo scambio sul posto (Del. AEEG n. 74/08) è un servizio che viene erogato dal GSE, attivo dal 01/01/2009 e avviene su istanza degli interessati. Consente all'utente che abbia la titolarità o la disponibilità di un impianto, la compensazione tra il valore associabile all'energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore associabile all'energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione.

Sono interessati a proporre istanza al GSE coloro nella cui disponibilità o titolarità vi sia uno o più impianti:

• alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 200 kW (se entrati in esercizio dopo il 31 dicembre 2007);

Il proprietario di un impianto con potenza da 1 a 200 kWp ha dei benefici economici maggiori nello scegliere il servizio di Scambio sul Posto quanto più la quantità di energia elettrica prodotta dall'impianto serve a coprire i propri consumi su base annua. Con lo Scambio sul Posto si semplificano inoltre tutti gli adempimenti amministrativi ed i costi connessi.

Ritiro Dedicato.
Il Ritiro Dedicato rappresenta una modalità semplificata a disposizione dei produttori – intestatari di partita iva - per la vendita al GSE dell'energia elettrica immessa in rete, in alternativa ai contratti billaterali o alla vendita diretta in borsa.

Il ruolo attribuito al GSE:
1- soggetto che ritira commercialmente l'energia elettrica dai produttori aventi diritto, rivendendo tale energia sul mercato elettrico;
2- utente del dispacciamento in immissione e utente del trasporto in immissione in relazione alle unità di produzione nella disponibilità dei predetti produttori;
3- interfaccia unica, in sostituzione del produttore, verso il sistema elettrico tanto per la compravendita di energia quanto per i principali servizi ancillari connessi.

L'attivazione del “Ritiro Dedicato” avviene previa presentazione di specifica istanza al Gestore dei Servizi Energetici utilizzando il portale informatico.

Sul sito GSE si può consultare la “ Guida Operativa” con le istruzioni di dettaglio da seguire per la presentazione dell'istanza e la successiva stipula della convenzione.